Torna a Diario di Viaggio home nomadisegni

Risveglio della scuola Ricreattiva, Valogno di Sessa Aurunca (CE) 2012

MURALES e PASSEGGIATA DISEGNATA
per I COLORI DEL GRIGIO
Il risveglio della Squola Ricreattiva
a cura dell'Associazione Il Risveglio
Valogno di Sessa Aurunca (CE), 1-5 agosto 2012


Valogno, frazione di Sessa Aurunca in provincia di Caserta. Centoventi abitanti, quaranta abitazioni, tre chiese. Sui muri del paese i murales di un maestro catanese raccontano storie della tradizione contadina, di santi e di briganti.
La vecchia scuola dorme da decenni tanto che nella sua soffitta hanno fatto la tana i barbagianni. Giovanni dell'Associazione culturale Il Risveglio decide di svegliare il vulcano sopito di Roccamonfina per dare a tutti uno scossone. E grazie a Rocco e Angelo un'esplosione di colori prende forma sulle pareti della nuova Squola Rikreattiva.
Nel frattempo Maga Magira trasforma i bambini del paese in folletti Mazzamaurielli così si possono intrufolare in tutti gli angoli di Valogno per raccogliere gli ingredienti delle storie del paese. Gentilino lo spazzino, il fruttivendolo cinquanta centesimi, il signor Agostino e la signora Gilda, tutti quanti hanno qualcosa da raccontare. Nella vecchia aia si rimescolano gli ingredienti per far nascere nuove storie da portare alla Diavolessa di Sessa, nel cuore del vulcano, che poveretta da anni si stava annoiando.
E così il paese è salvo, e il profumo di una zuppa vulcanica di arti e mestieri si spande nell'aria