Torna a Diario di Viaggio home nomadisegni

Nomadisegni a Chioggia e Pellestrina (VE) 2013

CANTASTORIESSA DI NOMADISEGNI a ETNICA

Rassegna di storie di paesaggi, culture e popoli in viaggio

a cura di Lucia Balboni

Auditorium San Nicolò, Chioggia (VE), 20 marzo 2013

A Chioggia mi ha invitata a cantare i miei viaggi Lucia, un’insegnante delle scuole medie, curatrice di una rassegna che si chiama Etnica, storie di paesaggi, culture e popoli in viaggio. Circa cinque anni fa Lucia si lamentava, con un’amica, che a Chioggia non c’era mai niente da fare di interessante e la sua amica le ha chiesto – Perchè non ti inventi qualcosa tu? Da allora ogni mese Lucia invita viaggiatori di ogni sorta a raccontare le proprie esperienze. Organizza tutto da sola: – Sono riuscita a far venire fin qui anche Margherita Hack! Il giorno dopo la mia esibizione, io e Rocco prendiamo il traghetto per Pellestrina. Affittiamo due biciclette e, pedalando lungo quest’isola che separa la laguna dal mare, incontriamo alcuni pescatori. Ci spiegano che ormai di pesce qui ne è rimasto poco, dopo lo sfruttamento degli anni passati, e che sull’isola non ci abita quasi più nessuno. Quando mi telefona Lucia le dico – siamo a Pellestrina, c’è un sole magnifico, un cielo così pulito che si vedono perfino le cime innevate delle Alpi all’orizzonte! – Ah siete fortunati- dice lei- Da queste parti questa cosa la chiamano “stravedamento”!