Torna a Diario di Viaggio home nomadisegni

Monte Sole (MARZABOTTO) Storie da un paesaggio che resiste - 2017

Parco Storico di Monte Sole (Marzabotto)

marzo - aprile 2017

“Monte Sole è semplicemente amore”  Nicola 4B

Insieme agli alunni delle classi quarte della Scuola Primaria ” Bambini del ‘44 ” di Marzabotto abbiamo risalito la strada che attraversa il Parco Storico di Monte Sole, in cerca dei racconti nascosti nel paesaggio per poi realizzare un grande libro a fumetti.
Lo sguardo aperto sui crinali dell’Appennino riesce quassù a volare attraverso una grande Storia fatta di tante piccole storie. Le ferite dell’autunno del ‘44, qui infatti celano le vicende dolorose dell’eccidio, ma anche la preziosa testimonianza di come si svolgeva la vita contadina fino a prima del secondo conflitto mondiale.

E si mescolano così, alla riflessione sulla brutalità della guerra, la gioia di ritrovare il grande respiro della natura e i racconti di tempi in cui le persone sapevano vivere con ciò che producevano e per incontrarsi si raccontavano storie dentro a una stalla oppure ballavano in un’aia, come nel giorno della trebbiatura in cui il lavoro più pesante coincideva con la più bella festa.

Ora il paesaggio di Monte Sole siamo anche noi che lo attraversiamo con i nostri quaderni pieni di disegni per raccontare le storie sepolte sotto le pietre, che così rivedono la luce e non andranno perdute.